Il prezzo perfetto non esiste. Lo scrivo subito per non essere frainteso, ma gli antichi saggi conoscono bene la legge della domanda e dell'offerta e certe volte riescono ad intuire quel valore ideale che permette allo shop online di massimizzare i profitti. Con Competitoor questa seggezza è sempre a vostra disposizione.

Modificare i prezzi è un'attività importante nel mercato iper-competitivo della vendita online e lo store manager di Monclick, famoso portale di elettronica, ha sfruttato il periodo delle feste natalizie per ritoccare al rialzo il prezzo al TV Led 32'' di Samsung.

Competitoor ha monitorato le attività di tre dei tanti shop che proponevano lo stesso televisore in quel periodo. Da questi dati si possono ricavare interessanti considerazioni.

L'antica arte del prezzo perfetto

I dati monitorati sono pubblici e disponibili online, non offendo nessuno quindi nel mostrare come sia l'Alexa Traffic Rank che altri famosi indicatori segnalino Monclick come il sito più visitato (e di molto) dei tre e-commerce.
price_war
Visite peraltro meritate considerato come lo store manager del sito gestisce dinamicamente i prezzi del catalogo sfruttando l'effetto shopping-compulsivo-da-festività. Il 15 Dicembre il Televisore su Monclick (Grafico nero) sale di prezzo per tornare al suo valore originario solo il 14 Gennaio. Potete scommetterci che non è stato l'unico prodotto ad essere modificato. 
 
Proviamo ad immaginare un traffico doppio rispetto al solito in quel periodo, visitatori che provengono dai motori di ricerca, dalla pubblicità online o da altri canali e che non possono sapere quale fosse il prezzo originale.
Google sembra darmi ragione.
TV-Samsung
 
Qualcuno avrà confrontato l'offerta con altre ( 1/3 degli utenti lo fa abitualmente) e anche se nell'elettronica il prezzo è il primo fattore di scelta, il brand Monclick ha puntato su altro, come gli oltre 21.000 feedback positivi dei propri clienti (il 97%). Le rassicurazioni non sono mai abbastanza online. Questo incremento di visite inconsapevoli del momentaneo cambio di prezzo, ha realisticamente influenzato, se non la conversione all'acquisto, certamente il numero di prodotti venduti. Ottima notizia per Monclick che così ha sfruttato il periodo ed è tornato in linea con i competitors al momento giusto, quando le visite sono tornate alla normalità.
 
Competitoors tra le tante informazioni che rivela, offre grafici ed indicatori che permettono di imparare dai migliori e portarvi ad ottenere, se non il prezzo perfetto per i vostri prodotti, certamente un miglioramento costante delle politiche di pricing del vostro ecommerce.