prova


Il prezzo è uno dei più importanti elementi presi in considerazione quando si tratta di vendere un prodotto. Il cosiddetto Prezzo Psicologico è una strategia di marketing che fonda le sue radici nel concetto secondo il quale alcuni prezzi hanno un impatto psicologico più rilevante di altri sull'acquirente. In questi termini quando decidi di applicare un prezzo psicologico ad un prodotto noterai un aumento delle vendite. Di seguito sono elencati cinque strategie riguardanti il concetto di prezzo psicologico a cui tutti gli imprenditori dovrebbero fare riferimento:

1. Prezzi che terminano con il 9

Questo tipo di strategia prevede che il prezzo finisca con “9” o “99”. Infatti il nostro cervello tende a percepire tale prezzo come significativamente inferiore rispetto a ciò che realmente è. I prezzi come ad esempio 1.99 sono più attrattivi perché la nostra mente percepisce 1 invece di 2. In questi termini, ci sembrerà di risparmiare e quindi saremo più inclini a concludere l'acquisto.

2. Prezzo di prestigio

Il cosiddetto prezzo di prestigio è esattamente l'opposto della strategia descritta precedentemente. Consiste nell'utilizzo di prezzi che terminano con cifre tonde, come ad esempio 99.99 viene convertito in 100.

Secondo uno studio condotto nel 2015 le cifre tonde (100) sono processate più facilmente dal nostro cervello e contribuiscono alla creazione di fiducia da parte del cliente. Per contro invece le cifre come (99.99) sono processate in modo più lento e incoraggiano il sentimento di riconoscimento da parte del cliente.In altre parole, l'acquisto è guidato dai sentimenti quando si parla di cifre tonde perché il riconoscimento del prezzo è processato in modo più veloce.

3. Prendi 2 paghi 1

Con questa strategia il cliente andrà a pagare a prezzo pieno un prodotto, ottenendone un secondo gratis. Questo tipo di strategia funziona molto perché al prezzo di uno otteniamo due prodotti identici e il cliente fa fatica a rinunciare a qualcosa quando lo può ottenere gratis.

Siccome questo tipo di strategia è stata utilizzata moltissimo, negli ultimi tempi le persone tendono a non prestarvi più di tanto attenzione come facevano una volta. Per questo motivo, puoi cercare di ottenere gli stessi risultati applicando ad esempio una delle seguenti:

  • Prendi uno e ottieni il secondo con il 25% di sconto
  • Prendi uno e ottieni un buono del valore di 60 euro, gratis
  • Prendi 3 al prezzo di 1


  • In realtà, questo tipo di strategia funziona proprio perché non ci sono limiti, è molto versatile e puoi inventare qualsiasi tipo di offerta tu voglia. Quindi sbizzarrisciti!

    4. Affianca prezzi costosi a quelli standard

    Questo tipo di strategia comparativa può essere vista come quella più efficace sul mercato. L'obiettivo è quello di affiancare prodotti simili ma con prezzi molto diversi. E' un tipo di strategia che funziona bene nel campo della moda perché affiancano prodotti con una qualità simile ma con prezzi completamente diversi. Nella maggior parte dei casi il prodotto più costoso sarà quello preferito perché generalmente associamo "costoso" ad un'elevata qualità.

    5. Evidenzia la differenza di prezzo

    Quando offri un prodotto dove sono presenti sia il prezzo vecchio che quello nuovo (scontato), la vendita di tale risulterà più facile perché al cliente sembrerà di fare un buon affare. In questi termini non saranno interessati a cercare ulteriori prodotti con prezzi migliori.

    La carta vincente nell'utilizzo di queste tipo di strategie sta proprio nel saper giocare con la psicologia e quindi "ingannare" la mente umana. A questo proposito è utile ad esempio cambiare il carattere, la dimensione o il colore del prezzo che si propone alla clientela.

    Date queste strategie psicologiche, sei libero di scegliere e applicare quella che ritieni sia più efficace per il tuo business. Una volta presa questa decisione, Competitoor è in grado di aiutarti nel tracciare i prezzi dei tuoi concorrenti o rivenditori. In questo modo, rimarrai sempre aggiornato su qualsiasi tipo ti cambiamento sul mercato. Se un rivenditore abbassa di troppo il prezzo del tuo prodotto, lo verrai a sapere in tempo reale e sarai in grado di risolvere il problema subito. Ad esempio il piano starter di Competitoor costa solo 59 euro al mese, è semplice e intuitivo da utilizzare e ti permette di controllare dai 50 ai 100 prodotti.