31 Dicembre 2014

Quanto incide il prezzo nella vendita online

Quanto incide il prezzo nella vendita online? In un mercato in crescita e sempre più competitivo come quello online la scelta del prezzo giusto è fondamentale per avere successo. Recenti studi ( www.granify.com) hanno mostrato in quali settori merceologici il prezzo basso è considerato primo fattore di scelta.

Nel settore farmaceutico, così come nell'elettronica di consumo il prezzo influenza maggiormente i visitatori del sito; non è così per altri settori: le testimonianze di clienti soddisfatti (nel settore moda), la modalità di pagamento (nel settore lusso e gioielli), la logistica (cibo e bevande), sono considerati aspetti più importanti del prezzo.

Secondo NetComm, nel 2014, 9 persone su 10 hanno controllato il prezzo online prima di acquistare e, tra chi compra abitualmente online, la percentuale è del 94%.
La facilità crescente con cui è possibile confrontare online prezzi è direttamente proporzionale ai costi crescenti che deve sostenere lo store-manager nel tenere monitorata la concorrenza.

Un negozio online con 1.000 prodotti a catalogo, impiega mediamente dalle 8 alle 20 ore settimanali per controllare le attività della concorrenza, ottimizzare i prezzi, modificare le offerte, gli sconti e le promozioni.

Utilizzando Competitoor lo store manager in pochi minuti controlla il proprio mercato di riferimento, con un'attenzione particolare a quei concorrenti che ritiene più importanti.

Competitoor è un software di e-commerce intelligence, si occupa di controllare in maniera chirurgica e puntuale ogni variazione di prezzo. Competitoor avverte lo store manager inviando giornalmente un report riassuntivo, facendogli guadagnare tempo da dedicare ad altre attività.

 

Articoli correlati

Potrebbero interessarti

Competitoor sponsor del Netcomm Forum 2019 Milano

Netcomm 2018 – le novità dell’ecommerce e prezzi online per la marketing automation

Prezzi dinamici: perché adottarli è importante

Informazioni generali

Informazioni tecniche